Anatomia della frustrazione

 1984 (gen-84) - Milano

INTRODUZIONE:

Parlando dell'individuo, come fa a crearsi delle frustrazioni? Una volta ancora la risposta semplice è che egli rifiuta i suoi desideri. Allora ci chiediamo: quando rifiuta di vivere un desiderio senza che ci siano impedimenti – ed è lui stesso che rifiuta di viverlo - è lui stesso che ha rifiutato - perché poi sente un certo soffocamento? Dobbiamo vedere attentamente che, anche se c'è una ragione nobile per rifiutare un desiderio, il soffocamento è sempre il risultato, anche se il soffocamento è molto sottile, c'è sempre.
Quindi dobbiamo esaminare come si presenta questa esperienza di soffocamento. Questo soffocamento si presenta come una ribellione del desiderio che è stato soffocato.

Back