TECNICA VIBRAZIONALE di Baba Bedi

attivitaseminari

Formazione operatori vibrazionali - 5 livelli base e corsi integrativi


Corsi base per la formazione di operatori e insegnanti


Per accedere ai corsi di Tecnica Vibrazionale per la formazione di operatori è indispensabile aver effettuato tutte e 5 le Attivazioni della Sensibilità Psichica e un profondo colloquio con la direzione

Possibilità di svolgimento per ogni corso 
da concordarsi con l'insegnante 

  • 10 incontri settimanali di 2 ore
  • 5 incontri di 4 ore (quindicinali o mensili)
  • 2 fine settimana (sabato e domenica h 10/ 18) distanziati di un mese uno dall’altro

Corso introduttivo alla Tecnica Vibrazionale


Aperto a tutti
anche a chi non ha ancora svolto le attivazioni della Sensibilità Psichica

è un corso teorico/pratico che offre la possibilità di testare nel concreto alcune modalità di utilizzo della Tecnica Vibrazionale 

Programma

  • Cosa sono gli squilibri vibrazionali (psicosomatici) – fisici ed esistenziali
  • Il linguaggio del corpo - sintonizzarsi nella lunghezza d’onda e ascoltare
  • Relazione emozioni/stato d’animo e malesseri fisici
  • Simbologia degli organi fisici (interni ed esterni)
  • Cenni sulle diverse metodologie vibrazionali
  • Tecnica di riequilibrio psicofisico

Possibilità di svolgimento 
di sabato (o domenica) h 10/18, su richiesta di 6/10 partecipanti

periodo ottobre/luglio presso le sedi delle associazioni

La Fonte Acquariana - Coazze e Avigliana (TO): info@lafonteacquariana.org

La Casa Azzurra - Padova - info@lacasazzurra.it 

o altre sedi concordate

Primo livello


Argomenti del corso:

 

  • Fondamenti di Filosofia Acquariana in relazione alla Tecnica Vibrazionale
  • Baba Bedi XVI - profilo biografico/studi/ricerche/scoperte
  • Anatomia dell’Anima Umana
  • Origine degli squilibri fisici - Visione psicosomatica
  • Sorgente e natura delle Vibrazioni di Luce (generalmente definito fluido)
  • Meccanica della Tecnica Vibrazionale - Come agiscono le Vibrazioni di Luce
  • Significato degli organi fisici (interni ed esterni)
  • Test vibrazionale - Organi coinvolti nello squilibrio: dall'effetto alle cause (le radici)
  • Tecnica per emettere le Vibrazioni di Luce
  • Controllo dell'effetto delle Vibrazioni di Luce - reazioni e processi di evacuazione
  • Rivitalizzanti ed altri rimedi complementari
  • Il ruolo curativo della Coscienza
  • Terapia della Coscienza - tecnica per liberarla dalle oscurità
  • Origini e manifestazioni degli squilibri della pelle
  • Origine vibrazionale delle allergie

Secondo livello


Argomentii del corso:

 

  • Filosofia Acquariana - approfondimento in relazione all'Attivazione Psichica e all'evoluzione della specie Umana
  • Coscienza e specie Umana
  • Gli organi della Luce
  • Simbologia del colore (in relazione all'Attivazione Psichica)
  • Attivazione Psichica (tecnica) - per il completamento dell'Essere
  • Scoperta e attivazione dei Talenti individuali - per la continuità dell'Essere
  • Tecniche per l'espressione dei Talenti artistici maturi (disegno, scultura, scrittura, danza, teatro, musica, ecc...) per la realizzazione dell'Essere
  • Tecniche per l'espressione di tutti gli altri Talenti 

Terzo livello


Argomenti del corso:

 

  • Educazione dei Talenti artistici - le fasi allenamento per la loro maturazione
  • Educazione di tutti gli altri Talenti maturi
  • I Centri Vibrazionali dell'Anima Umana
  • Tecnica per il riequilibrio dei Centri Vibrazionali
  • Simbologia oggettiva - approfondimento della simbologia del colore, studio delle forme presenti in natura e costruite, significato delle forme geometriche - per Interpretare disegni, visualizzazioni e anche sogni
  • Identificazione di Coscienza - nuove dimensioni - per scoprire le radici di fobie, paure, complessi, condizionamenti atteggiamenti e reazioni negative
  • Applicazione pratica dell'identificazione di Coscienza

Quarto livello


Argomenti del corso:

 

  • Qualità dei pianeti - implicazioni fisiche e del comportamento umano
  • Oroscopo Psichico - per scoprire le positività e delle negatività e per eliminare le negatività
  • Teoria e origine vibrazionale del cancro
  • Valutazione vibrazionale - studio dell'inconscio
  • Tecnica Vibrazionale per il cancro
  • Massaggio psichico al corpo -
  • Localizzazione dei punti di riflesso nel piede e massaggio

Quinto livello


Argomenti del corso:

Reincarnazione come terapia

 

  • Premessa (di Piera Pareti)
  • Il significato dellEtà dell'Acquario; la dimensione filosofica
  • Teoria e dinamiche sulla reincarnazione
  • Ciò che rimane dopo la morte del corpo fisico
  • Gli otto livelli di Coscienza - formazione e funzioni dello Spirito
  • Elementi determinanti per la rinascita - luogo, famiglia ed altre circostanze
  • Angolatura della personalità, dei comportamenti ed altre caratteristiche dell'attuale esistenza
  • Studio delle vite precedenti
  • Uso dello studio delle vite precedenti a scopo evolutivo e curativo - per comprendere e risolvere meccanismi e dinamiche negative altrimenti inspiegabili

Studi congiunti e integrativi


Corsi integrativi per operatori e la formazione di insegnanti

  • Anatomia Vibrazionale dell'Anima umana - dopo il 3° livello
  • Centri vibrazionali dell’Anima Umana – 1°/2° - dopo il 3° livello
  • Erboristeria Acquariana - dopo il 3° livello
  • Espressione dei Talenti artistici - laboratori aperti a tutte le persone attivate
  • Filosofia Acquariana – nuove dimensioni - aperto a tutti gli operatori vibrazionali di qualsiasi livello
  • Interpretazione dei sogni - dopo il 3° livello
  • L’arte di Contemplare - dopo il 3° livello
  • L’anima della danza (danza psichica) - dopo il 2° livello
  • L’anima della musica (musica psichica) - dopo il 2° livello
  • L'anima della voce (canto psichico) - dopo il 2° livello
  • L’anima della Parola - dopo il 3° livello
  • Le qualità delle Pietre Preziose - dopo il 3° livello
  • Liberazione energie planetarie - dopo il 3° livello
  • Luce esoterica sulla sessualità - dopo il 3° livello
  • Medianità (comunicae con l'al di la) - dopo il 3° livello
  • Pedagogia Acquariana (nuove dimensioni educative - 5 corsi) - dopo il 5° livello
  • Rapporto Terapista/Sofferente - dopo il 3° livello
  • Rete gravitazionale e Cosmo - dopo il 3° livello

Interpretazione dei sogni


 INTERPRETAZIONE DEI SOGNI

 

Il sognare è un fatto della vita umana: ogni entità vivente ha una sua forma di sogno

 La prima cosa da considerare nello stato di sonno è lo stato di veglia dell’organo della percezione: la Coscienza, che è sempre vigile, quindi ricettiva.

La seconda è lo stato di riposo del cervello, che si può definire: stato di non ricettività, poiché essendo un organo fisico, quando è stanco deve riposare, come tutti gli altri organi fisici.

Meccanismo vibrazionale del sistema umano

Dopo la percezione di un fenomeno o la ricezione di un messaggio, la Coscienza trasmette le sue decisioni e gli ordini per l’azione al cervello.

Nello stato di sonno la comunicazione tra Coscienza e cervello rimane sospesa, il canale della ricettività si chiude a tutto ciò che viene trasmesso dalla Coscienza, perché, come abbiamo osservato, il cervello non è ricettivo, sta riposando.

Questo fenomeno di non ricettività del cervello è conosciuto come: stato di sonno, che è sì non ricettività del cervello ma non è sospensione della Coscienza. Nello stato di sonno, tranne il cervello, tutti gli altri organi, sia fisici sia vibrazionali continuano a funzionare completamente.

Questo fatto ha implicazioni molto importanti

Ogni organo del sistema umano rimane aperto a tutti gli impatti, qualunque ne sia la sorgente, quindi, durante il sonno, questi impatti, da qualsiasi organo provengano vengono ricevuti dalla Coscienza, di conseguenza, Essa continua a ricevere tutti gli impatti provenienti dagli organi, senza avere la possibilità di comunicare col cervello.

Questa continua ricezione e percezione conduce ad un’accumulazione di impatti nella Coscienza che trova sfogo nel sogno, quindi: la prima fonte da cui scaturisce il sogno ha come sorgente la Coscienza.

1° motivo per cui la Coscienza proietta sogni: durante il sonno può succedere di sentire freddo, oppure che si senta dolore ad una parte del corpo, a causa di una posizione scomoda. Queste esperienze, di aspetti diversi, trasmettono i loro impatti alla Coscienza, ma dato che non può trasmettere al cervello, affinché compia un’azione, questi impatti si accumulano nella Coscienza e solo nel sogno troveranno sfogo. Questa sorgente non è presa in considerazione però dai teorici del sogno, che fanno dell’inconscio la sorgente da cui scaturiscono tutti i sogni.

I sogni di questo tipo sono riconoscibili perché la maggior parte sono dimenticati.

2° motivo per cui la Coscienza proietta sogni. Sono quei sogni che vengono parzialmente ricordati e che sono accompagnati da esperienze fisiche intense; ad esempio: movimenti, lacrime, grida; in altri termini, i cosiddetti incubi. Sono sogni protettivi, poiché, proprio attraverso queste manifestazioni, la Coscienza si libera di tutte quelle pressioni emotive che si ripercuotono sul sistema nervoso.

Con queste indicazioni è facile identificare i sogni che hanno come sorgente la Coscienza.

Vi sono altre sorgenti da cui scaturiscono i sogni, nel corso vedremo quali sono, cosa indicano e come applicare la simbologia oggettiva.

 

corso di 10 incontri (settimanali di ore 1,30); quindicinali di 3 ore; intensivi in due fine settimana 

*dopo il 3° livello di Tecnica Vibrazionale


Arte di contemplare


ARTE DI CONTEMPLARE

Lo scopo della contemplazione è quello di ricevere CONOSCENZA:
scoprire la natura della Natura, quali leggi guidano il cosmo e quali la nostra vita di esseri umani.

Conoscere la natura di tutto quello che esiste nel nostro universo, nella creazione di Dio, è un diritto dell’essere umano.

La tecnica della contemplazione “apre la porta della conoscenza”.

Nella contemplazione ci rilassiamo e riceviamo; è come aprire completamente le porte e le finestre di casa ed essere in contatto intimo con il cielo, le stelle, la brezza che entra liberamente.

Questa brezza fresca e fragrante è conoscenza che arriva.

La condizione per contemplare è: TOTALE RILASSAMENTO.

L’organo che emana la dinamica che agisce come forza per indurre lo stato di contemplazione è la Sensibilità Psichica.

La funzione primaria della Sensibilità Psichica, in rapporto alla contemplazione, è di collegare la Coscienza Umana con tutto quello che esiste.

Nella contemplazione, la Coscienza, che è l’organo della percezione, conosce la realtà, riconosce l’identità e riconosce la verità.

Attraverso il funzionamento della Sensibilità Psichica, la contemplazione è la chiave non solo per la conoscenza, ma anche il mezzo per conoscere con intimità l’essere e l’essenza di tutto quello che esiste.

L’intimità fra l’individuo che contempla e l’oggetto della contemplazione crea il senso di unità, quindi la contemplazione agisce come “porta” verso l’unità.

Quando cominciamo a sentire che “Tutto è uno” tutte le barriere cadono e sentirci in unità con tutto ciò che esiste è l’unica definizione della perfezione dell’Anima evoluta.

 

corso di 10 incontri (settimanali di ore 1,30); quindicinali di 3 ore; intensivi in due fine settimana
*dopo il 3° livello di Tecnica Vibrazionale


Medianità - comunicare con l'aldila


Medianità significa comunicare con l'aldilà

Tutto quello che nasce sulla terra, quando muore va nell'aldilà: questa è la realtà.

Gli esseri umani, gli animali, i vegetali e anche i minerali, finita lo loro vita sulla terra, diventano “Spirito” e vanno nell'aldilà".

 Baba Bedi affermava che comunicare con le entità non incarnate è una cosa molto seria e sacra, che fa cadere i veli che separano “noi” che viviamo sulla terra dall’aldilà e ha insegnato una tecnica molto semplice e saggia che non deve essere volgarizzata, mai e poi mai.

 Lo scopo della comunicazione medianica è conoscere di più cosa esiste e come vivono gli abitanti dell'aldilà, quali sono le loro funzioni, come aiutano noi esseri umani e c’insegnano nuove cose, in quale modo agiscono come sorgente di nuova conoscenza.
Baba Bedi

 corso di 10 incontri (settimanali di ore 1,30); quindicinali di 3 ore; intensivi nel fine settimana

*dopo il 3° livello di Tecnica Vibrazionale

Ampliamenti


Tecniche Vibrazionali - Nuove dimensioni
Percorsi di ampliamento ideati da Piera Pareti

 

  • Centratura delle tre Forze Madri: CREATIVA – CONTINUITA’ – TRASFORMAZIONE

  • Massaggio Vibrazionale – percezione e senso del tatto

  • Training di riequilibrio energetico – per lo sviluppo della creatività corporea

  • Visualizzazione e armonizzazione dell’Aura

 

Laboratori di Espressione artistica - come ricerca interiore e proiezione nel sociale

  • Tetro dell'essenziale
  • Danza Armonico/Espressiva
  • Dal Viola al Cerchio (disegno psichico)
  • Il Tarocco Creativo
  • Il gioco del Dragone

 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link CONTINUA