TECNICA VIBRAZIONALE di Baba Bedi

totalecentenario

L’Era dell’Acquario
Baba Bedi
Sintesi della conferenza tenuta ad Aosta – 1979

Sino ad oggi abbiamo vissuto la democrazia nell’alzata di mano, per votare per una o per l’altra cosa.
Qual è stata la conseguenza dell’alzata di mano?
Socrate, per la sua saggezza, ha bevuto una tazza di veleno!
Abbiamo combattuto sino ad ora battaglie per il benessere.
Le forme democratiche sono giunte tutte solo a questo punto.
Quando abbiamo visto cose sbagliate, abbiamo ritenuto utile una rivoluzione e valido un cambiamento.
Quando c’erano i re o gl’imperatori, l’uomo ha pensato che occorreva un sistema democratico e che bisognava togliere il monarca.
Le cose però sono rimaste più o meno uguali.
Poi si è pensato che doveva cambiare il sistema.
Dopo il sistema feudale è nata la società industriale ma i problemi riguardanti le ingiustizie sono rimasti.
Sono poi arrivate le ideologie, marxismo e capitalismo, anche questi due sistemi però non hanno dato risposta alla dignità dell’Essere Umano.
Nell’era dell’Acquario, l’enfasi totale deve essere posta sull’individuo e non sui sistemi.
Ogni Essere Umano, prima di tutto, deve essere completo e deve conoscere qual è il modo perfetto di vivere.
Deve conoscere il suo meccanismo interiore per realizzare la sua giusta vita.
Ogni individuo, vivendo in modo giusto, deve apportare l’ordine sociale giusto e la sensibilità psichica, attiva in milioni di persone, porterà cambiamenti radicali nell’Era dell’Acquario.
Grazie a questo organo attivo, non rimarrà più quello che noi chiamiamo invisibile.
La percezione umana diventerà totale.
Nell’Era dell’Acquario, l’occhio della percezione umana sarà in grado di vedere oltre la tenda dell’invisibile, del non conosciuto e, come conseguenza, nascerà una visione della creazione non solo universale, ma cosmica.
Infine l’Uomo, non avrà solo una percezione consapevole, ma avrà una visione illuminata.
Per cui, l’Era dell’Acquario sarà si l’Era della dignità umana, ma diventerà l’Era della Divinità Umana.

 

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link CONTINUA